MIGLIORARE LE DIFESE IMMUNITARE Si può!

Il nostro sistema immunitario è la migliore difesa che abbiamo contro i patogeni e rafforzarlo ci consente di affrontare al meglio questa nuova stagione autunnale, ricordando che l’infezione da Sars-cov2 non è, purtroppo, ancora alle nostre spalle.

Se vogliamo ricorrere il meno possibile all’utilizzo di farmaci dobbiamo agire partendo da ciò che mettiamo a tavola visto che le carenze nutrizionali possono interferire negativamente con l’efficacia della risposta immunitaria rendendoci più “esposti alle infezioni” così come, d’altra parte, un buono stato nutrizionale ci aiuta a prevenire la comparsa di patologie infettive …e non solo!

Il nostro scudo naturale si può rafforzare a partire dall’introduzione di antiossidanti, molecole che aiutano a prevenire e riparare i danni da stress ossidativo (che porta alla formazione dei dannosi radicali liberi!). Come? Vi riporto gli antiossidanti più potenti che possiamo introdurre con l’alimentazione:

Glutatione: si trova in asparago, avocado, spinaci, pesche e mele…la produzione da parte del nostro fegato può essere aumentata se si introducono alimenti ricchi di Selenio come, ad esempio, aringhe, sarde, tuorlo d’uovo, frutta e verdura di colore rosso, latte e carne;

Vitamina C: ne sono ricchi uva, peperoni, peperoncino, ribes nero, prezzemolo, rucola, crucifere (cavolo, cavolfiore), kiwi e agrumi;

Vitamina E: ne sono ricchi tutti gli oli vegetali (olio EVO in testa), avocado, cereali integrali, mandorle, kiwi;

Vitamina D: ne sono ricchi gli alimenti di origine animale, come fegato di pesci grassi (sgombro, sardina, tonno…), il “famoso” olio di fegato di merluzzo, tuorlo d’uovo, formaggi , burro e funghi (unica fonte vegetale);

Beta Carotene (precursore vitamina A): ne sono ricchi frutta e verdure giallo / arancione , prezzemolo, pomodori maturi, broccolo e cavolo verde;

Ma non solo. Anche la vitamina B6 (cereali integrali, avocado, spinaci, broccoli e frutta secca), la vitamina B12 (uova, latte e formaggi, frutti di mare e pesci grassi), Selenio e Zinco (pesce, carne, grano, avena, legumi), Ferro (carne, uova, lenticchie, acciughe, tonno), Rame (fegato, funghi, lenticchie, mandorle) e Glutammina (indispensabile per la sintesi del glutatione endogeno: uova, riso, latte) sono alleati indispensabili per un sistema sempre all’erta ed efficiente.