CICLO DOLOROSO Alterazioni del ciclo. Come Intervenire?

Avvertire dolore durante il #ciclomestruale è un sintomo molto più che comune tra le donne in età fertile … quasi il 90 % ne soffre con intensità molto variabile … i crampi dolorosi di origine uterina possono essere tollerati o essere così intensi da limitare la quotidianità ed incidere negativamente sull’umore.

A questo si associano spesso, nei giorni precedenti alla mestruazione, ansia, irritabilità, nervosismo, difficoltà di concentrazione, gonfiore con aumento della ritenzione idrica, mal di testa, acne, sfoghi cutanei … così come possono associarsi alterazioni del ciclo con mestruazioni irregolari che non compaiono tutti i mesi, oppure compaiono più di una volta al mese, o sono eccessivamente abbondanti o prolungate o con perdite improvvise… insomma, un bel bagaglio di problemi che ogni mese puntualmente possono caratterizzare la vita di una donna dal menarca alla menopausa!

Cosa fare? Oltre che rivolgersi al proprio ginecologo di fiducia per identificare le possibili patologie associate (ad esempio la dismenorrea può essere il sintomo chiave di endometriosi o di adenomiosi) ed iniziare la terapia adeguata si può e si deve agire sullo stile di vita, modificandolo! Come?

• Ridurre il peso, se questo è in eccesso, perché le donne in sovrappeso o francamente obese avvertono maggiormente il dolore (obesità = infiammazione = aumento delle citochine in circolo = esacerbazione dei sintomi!!)

• Controllare lo stress con pratiche come la respirazione controllata e consapevole, la meditazione, ma soprattutto con l’attività fisica (che riduce i processi di infiammazione);

• Evitare il fumo di sigaretta e le sostanze alcoliche, che tendono ad aumentare la percezione del dolore.

E il cibo? Il nostro modo di alimentarci influisce sul livello d’infiammazione del corpo, ed in un corpo infiammato si accentuano tutti i sintomi: evitare cibo fortemente dolce e/o salato, evitare il cibo “non cibo “ fortemente elaborato, evitare di fare del junk food, fortemente pro-infiammatorio!, la nostra alimentazione quotidiana prediligendo l’uso di frutta e verdura fresca, l’uso di cereali integrali, così come l’uso delle giuste proteine ad ogni pasto ed il prendere l’abitudine di fare una prima colazione sana ed abbondante, idratarsi correttamente … sono queste buone abitudini che concorrono ad abbassare il grado di infiammazione.

Anche tu soffri di #dismenorrea? Sei sempre in tempo per passare ad un sano stile di vita ed a una buona alimentazione… stare meglio si può! Contattami, potrò esserti d’aiuto!